Poggipolini entra in Next Generation Cloud Pioneers per un backup su cloud sicuro: intervista al CEO Michele Poggipolini

“Il nostro obiettivo con i Servizi Next Generation Cloud Pioneers di Cubbit è quello di adottare la tecnologia zero-knowledge e crittografia end-to-end come elemento standard. Di poterla impiegare parallelamente alle nostre attività routinarie di backup su cloud sicuro e dimostrare ai nostri clienti quanto siamo attenti all’innovazione, nuove tecnologie e sicurezza dei dati. Con una soluzione unica in Europa e completamente Made in Italy.”

Michele Poggipolini - CEO, Poggipolini


Descrizione servizi

Poggipolini è leader dal 1950 in fissaggi e componenti di precisione in titanio e leghe speciali d’acciaio per settori nel mercato dell’aeronautica e dell’automotive.

Abbiamo intervistato il CEO Michele Poggipolini riguardo all’adesione al programma Next Generation Cloud Pioneers di Cubbit: una cordata di aziende italiane che coopera per un futuro in cui sovranità del dato, privacy, resilienza ed eco-sostenibilità saranno i protagonisti.


#1 Raccontaci Poggipolini in breve.

Poggipolini è un’azienda che si occupa di progettazione e realizzazione di componenti di alta criticità: da fissaggi a parti meccaniche nei mercati dell’aeronautica e dell’automotive, lavorando con aziende leader in questi mercati. Nati come una piccola azienda di San Lazzaro di Savena, contiamo oggi 85 dipendenti e 16 milioni di fatturato. 

Collaborando con players internazionali stiamo crescendo in maniera importante: sono soggetti sempre più attenti alla cybersecurity, privacy e alla conservazione del dato. Dal canto nostro cerchiamo di anticipare il trend, dimostrando che siamo attenti e innovativi - superando l’ostacolo! 

#2 Qual è l'importanza della sicurezza e privacy nei settori in cui operate? Come possono impattare le tecnologie distribuite, in questo senso?

Operando in questi settori, la sicurezza diventa un elemento cruciale. 

Con i servizi di archiviazione tradizionalmente offerti, hai la certezza che i tuoi dati in backup su cloud sono in un luogo ben preciso che può essere attaccato, vittima di incendio o catastrofe. Ma anche in un paese dove il tema della privacy è meno sentito: al di fuori dell’Italia e in un contesto geopolitico particolare.

Privacy e sicurezza sono un valore aggiunto dal punto di vista comunicativo, valore che posso spiegare e trasmettere ai miei clienti.


#3 Raccontaci i motivi della vostra adesione a Next Generation Cloud Pioneers.

Conosco Cubbit dalla sua fondazione: in passato abbiamo testato la versione beta perché la ritenevamo molto interessante da applicare in un ambiente dove l’attenzione alle dinamiche di cybersicurezza sono all’ordine del giorno e diventa cruciale custodire con la massima attenzione e riservatezza i dati che ci vengono affidati.

Il nostro obiettivo con i Servizi Next Generation Cloud Pioneers di Cubbit è quello di adottare la tecnologia zero-knowledge e crittografia end-to-end come elemento standard. Di poterla impiegare parallelamente alle nostre attività routinarie di S3 Backup in Cloud aziendale sicuro e dimostrare ai nostri clienti quanto siamo attenti all’innovazione, nuove tecnologie e sicurezza dei dati. Con una soluzione unica in Europa e completamente Made in Italy. 

Una tecnologia disruptive, che cambia le regole del gioco garantendo sicurezza al 100%: Cubbit infatti cifra, frammenta e distribuisce i file su una rete peer-to-peer che li rende riconducibili in un batter d’occhio, ma allo stesso tempo inattaccabili. Massima sicurezza sui dati in backup.

E questo non si applica solamente sui file aziendali, ma anche privati - dei nostri collaboratori e di chi lavora per noi e con noi.

Non è un caso che Cubbit sia stata invitata a diventare partner di Gaia-X, un progetto europeo su cui puntiamo. Una scelta importante: la possibilità di mantenere un controllo vero sui dati, una politica di lungo termine per guardare alla sicurezza in maniera totalizzante. 

È importante sostenere lo sviluppo di queste tecnologie, la cui realizzazione parte dall’Italia e dall’Europa,  al fine di portare il nostro contesto manifatturiero e produttivo nelle condizioni di conservare ed elaborare i dati in totale sicurezza e privacy by-design.

Non da ultimo, ritengo fondamentale il poter creare un network tra aziende all’avanguardia italiane che si possono conoscere e scambiare opinioni. Credo fortemente nelle community e questa di Cubbit è un'ottima scelta.

Massima Sicurezza. Disaster Recovery.
Business Continuity.

Parla con il nostro team per unirti ai pionieri italiani.

Grazie per averci contattato! Ti risponderemo al più presto.
Qualcosa è andato storto, per favore riprova.

Altre storie dai pionieri di Next Generation Cloud

Amadori sceglie Next Generation Cloud Pioneers di Cubbit come soluzione d’avanguardia per i propri dati

"La proposta di Cubbit ha molti punti di affinità con Amadori: innovazione, italianità, sicurezza e sostenibilità sono caratteristiche che ci accomunano...”

Sandro Salvigni - Head of Digital Transformation, Gruppo Amadori


Scopri la storia >>>
Service cloud, Sales, B2C
Bonfiglioli sceglie Next Generation Cloud Pioneers: intervista al CDO Enrico Andrini.

“Next Generation Cloud di Cubbit ci è dunque sembrata la piattaforma giusta per dirottare almeno parte delle esigenze di storage in cloud verso una soluzione italiana e intrinsecamente sicura...''

Enrico Andrini - CDO, Bonfiglioli


Scopri la storia >>>
Service cloud, Sales, B2C
CNS entra in Next Generation Cloud Pioneers, il primo cloud cooperativo

"Possiamo costruire e fornire una nostra rete di cloud cooperativo e distribuito su tutta la compagine sociale a macchia d’olio...''

Luigi Zucchelli - Direttore area tecnica integrata e sviluppo, Consorzio Nazionale Servizi


Scopri la storia >>>
Service cloud, Sales, B2C